www.montecchi.it


Raee


DESCRIZIONE ATTIVITA' RAEE

1 - Premessa


La Societa' Montecchi Pietro s.r.l. svolge attualmente attività di recupero rifiuti provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, così detti RAEE, disciplinati dal D.Lgs. 25 luglio 2005 n.151.così di seguito codificati:

Tipologia Attività
(D.M. 05/02/98 integrato dal D.M. 05/04/06)
Codici Catalogo Europeo Rifiuti
(Decisione 2000/532/CE)
(Allegato D alla parte IV del D.Lgs.152/06)
5.19 160214 apparecchiature fuori uso diverse da quelle di cui alle voci da 160209 a 160213
200136 apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, diverse da quelle di cui alle voci 200121, 200123, 200135.

In particolare, in riferimento alle categorie di cui all'Allegato 1A del D.Lgs. 151/05, di seguito vengono specificate le apparecchiature elettriche ed elettroniche (rif. Allegato 1B al D.Lgs. 151/05) che l'azienda Montecchi Pietro tratta.

1 Grandi elettrodomestici:

1.5 lavatrici
1.6 asciugatrici
1.8 lavastoviglie
1.8 apparecchi per la cottura
1.10 piastre riscaldanti elettriche
1.12 altri grandi elettrodomestici utilizzati per la cottura e l'ulteriore trasformazione di alimenti.
1.13 apparecchi elettrici di riscaldamento
1.14 radiatori elettrici
1.18 altre apparecchiature per la ventilazione e l'estrazione d'aria


6 Utensili elettrici ed elettronici

6.1 Trapani
6.2 Seghe
6.4 apparecchiature per tornire, fresare, carteggiare, smerigliare, segare, tagliare, tranciare, trapanare, perforare, punzonare, piegare, curvare o per procedimenti analoghi su legno, metallo o altri materiali.

I rifiuti appartenenti alla tipologia 5.19 (Raee) sono gestiti separatamente dalle altre tipologie autorizzate utilizzando aree appositamente predisposte.

Le quantità annue trattate per la tipologia 5.19 (operazione di recupero R4) sono pari a 5.000 tonnellate/anno, mentre per l'operazione di recupero R13 sono pari a 1.200 tonn/anno.


2 - Descrizione delle attività di recupero raee svolte

Il servizio che la Montecchi Pietro srl offre ai suoi fornitori di apparecchiature elettriche ed elettroniche inizia dalla logistica fino al trattamento finale delle componenti.

2.1 logistica

La logistica comprende anche il noleggio dei propri container e il trasporto dei cassoni dalle aree di raccolta fino al proprio impianto di smaltimento. Il trasporto viene eseguito con autotreni allestiti per la movimentazione di cassoni scarrabili in quanto la fase di carico e scarico non può avvenire con ragni che potrebbero danneggiare le parti da mettere in sicurezza RAEE.Le operazioni di carico nei container vengono condotte manualmente, in quanto è di primaria importanza non danneggiare le apparecchiature dimesse durante il trasporto e le operazioni di carico scarico, prima di essere messe in sicurezza.

2.2 trattamento

I rifiuti in ingresso, prima di essere scaricati, vengono sottoposti a controlli quali-quantitativi, i camion in ingresso vengono fatti passare su di una pesa elettronica a ponte sulla quale è predisposto anche un rilevatore di radioattivita', come viene richiesto dalla normativa.
Superata la fase dei controlli iniziali il carico in ingresso viene inviato alla specifica area di stoccaggio dei rifiuti. Tali aree sono così classificate

a) Settore di conferimento e stoccaggio dei RAEE dimessi

b) Settore di messa in sicurezza (comprendente smontaggio e stoccaggio dei pezzi riutilizzabili e smontaggio e stoccaggio di eventuali componenti pericolosi)

c) Settore di frantumazione

Tale settore, è costituito da un'area di stoccaggio in cumuli delle apparecchiature da triturare e da un trituratore industriale CMI bialbero modello BF 3000 di potenzialità lavorativa di circa 40/ton ora alimentato da un semovente munito di polipo

d) Settore di stoccaggio dei componenti e dei materiali recuperabili

e) Settore di stoccaggio dei rifiuti non recuperabili risultanti dalle operazioni di trattamento da destinarsi allo smaltimento Lo stoccaggio di condensatori, eventuali pile e di altri rifiuti contenenti sostanze pericolosi.


Copyright 2008 Montecchi Pietro S.r.l. Felegara di Medesano (PARMA) - P.Iva: IT 00466510344 - Tel. 0525 431454 - [6]
HOME  :  CREDITS  :  LINKS  :  NOTE LEGALI  :  STATISTICHE

    
Contatore utenti connessi